Trova casa col Property Finder: domande e risposte

Data pubblicazione: 02-04-2020


Trova casa col Property Finder: domande e risposte

Scopri come acquistare casa col nostro servizio!



Trovare casa può diventare un’attività davvero stressante. Lo Studio Barone Raschi ha attivato il servizio di Property Finder proprio per andare incontro ai clienti che vogliono acquistare un’abitazione senza intoppi. Ma qual è il ruolo preciso del Property Finder? Ecco alcune domande e risposte fornite proprio dal nostro Studio per comprendere meglio e potersi affidare a questa figura in fase di ricerca e acquisto della casa dei propri sogni.



Cos’è un PropertyFinder?


La figura del Property Finder è stata introdotta nella nostra Azienda poiché ci siamo resi conto che cercare casa è stressante e spesso problematico soprattutto per chi ha poco tempo da dedicare a questa ricerca. Infatti è necessario interfacciarsi con diversi portali immobiliari, tantissimi annunci da visionare - spesso non chiari a causa della scarsità delle foto pubblicate e nella maggior parte dei casi di qualità bassissima - mancanza di informazioni, ed infine interagire con svariate Agenzie Immobiliari diverse, a seconda dell’immobile scelto.



Il Property Finder elimina al cliente acquirente tutta questa prima fase stressante, rendendo piacevole la ricerca dell’immobile giusto.



Come interviene il Property Finder?


Il Property Finder avrà un primo colloquio con il cliente per comprendere in modo approfondito le sue esigenze, le tempistiche e tutte le caratteristiche che dovrà avere l’immobile da acquistare. Dopodichè andrà ad effettuare ricerche sui maggiori portali immobiliari (immobiliare.it, idealista.it, casa.it, portaporteseonline.it) non escludendo alcun immobile tra privati ed Agenzie.
Ogni settimana verrà inviato un report al cliente con una selezione di immobili reperiti sui portali. Il cliente a sua volta risponderà con gli immobili che desidera visionare e commenterà quelli che escluderà, per rendere ancora più efficace e focalizzata la ricerca. A questo punto il Property Finder coordinerà gli appuntamenti nei giorni e negli orari indicati. Prima dell’appuntamento il Property FInder fornirà le informazioni base sull’immobile (planimetria e rendita catastale). Inquadrato l’immobile giusto, il Property Finder chiederà la documentazione completa della casa, effettuerà visure catastali ed ipotecarie aggiornate, controllerà la conformità urbanistica e poi si occuperà di recepire la proposta e di inviarla ai colleghi per iniziare una trattativa per poi proseguire fino alla conclusione della compravendita.


Perché un cliente deve affidarsi ad un Property Finder?


I clienti più interessati a questo servizio sono certamente le persone che hanno un’esigenza reale ed immediata, poco tempo per occuparsene o poca esperienza del settore.
Il grande vantaggio sta nel fatto che il cliente dovrà interagire con un solo Mediatore per tutta la durata della Sua ricerca, ed in tutte le fasi successive (proposta, trattativa, preliminare, rogito), avendolo al Suo fianco: il Property Finder, infatti, farà gli interessi dell’Acquirente, assicurando tutti i controlli urbanistici e catastali per la sicurezza dell’affare, oltre a curare tutti gli aspetti della trattativa economica.


Quanto costa questo servizio?


Il cliente si impegnerà a corrispondere la provvigione del 4% alla conclusione dell’Affare ed il Property Finder seguirà tutta l’operazione fino al Rogito di vendita. Non dovrà corrispondere nessun altro compenso ad altra società di Mediazione in quanto il Property Finder, grazie alla sua rete commerciale, provvederà a stringere rapporti commerciali con le società di Mediazione interessate.




Lo Studio Barone Raschi sta dedicando molto impegno all’organizzazione di questo progetto, per poter essere una risorsa importante per il futuro Acquirente. Provate il nostro servizio!



Condividi la notizia




Vuoi metterti in contatto con lo Studio Barone Raschi?

Scrivici la tua richiesta